ANSIA

L’ANSIA È UN DISTURBO SEMPRE PIÙ DIFFUSO CHE STA CRESCENDO IN MODO ESPONENZIALE.

C’è ansia e ansia. C’è quella che si prova in vista di un evento specifico (un esame, un colloquio di lavoro ecc.) e c’è quella che si insinua nei pensieri di tutti i giorni, infonde apprensione, agitazione, confusione, paura di non farcela, impedisce di rilassarsi e di concentrarsi e spesso provoca insonnia.

È un disturbo sempre più diffuso, che lo scorso anno, causa l’incertezza provocata dalla pandemia, è cresciuto in modo esponenziale, anche fra bambini e adolescenti. Per minimizzarne gli effetti, gli esperti consigliano soprattutto di non chiudersi in sé stessi e mantenere il dialogo aperto con gli altri, anche solo telefonicamente, se non si può farlo di persona.

Stress e nervosismo sono disturbi solitamente collegati ad uno stile di vita poco equilibrato e molto frenetico. Il lavoro, la famiglia e gli impegni quotidiani riempiono le giornate e ci rendono tesi e spossati. Molto spesso, però, le cause non sono solo queste e non riguardano esclusivamente gli adulti, ma coinvolgono anche i giovani.

Il mondo dei giovani può sembrare apparentemente pieno di leggerezza e spensieratezza, ma spesso si rivela colmo di preoccupazioni e malessere. Per gli adulti, genitori e insegnanti, a volte non è semplice confrontarsi con una realtà vissuta molti anni prima. Per questa ragione, si rischia di sottovalutare eventuali sintomi di ansia e stress che i giovani possono manifestare.

Espressioni come “non riesco a studiare” o “soffro lo stress” potrebbero essere dei segnali di stress psicologico, causato da una situazione generale o da un singolo evento. Una semplice interrogazione, i compiti per casa, il richiamo di un professore, l’esame di maturità e successivamente gli esami universitari possono causare disturbi d’ansia non indifferenti.

Lo stato di agitazione può essere ridotto praticando una respirazione profonda. Inspirare ed espirare lentamente a pieni polmoni aiuterà a rilassare sia il corpo che la mente. Anche lo Yoga e la meditazione sono tecniche di rilassamento molto efficaci in diverse situazioni.

Cure Naturali contro l’ANSIA

PIANTE UTILI CONTRO L’ANSIA

Sono diverse le sostanze di origine vegetale che ci vengono in aiuto sostenendo il nostro sistema nervoso.

È il caso dell’Honokiolo, una sostanza presente nella corteccia di Magnolia che possiede una naturale azione rilassante, perché agisce sui recettori del GABA (i cosiddetti recettori della tranquillità che si trovano a livello del sistema nervoso) o della Melissa che, già nel 1600, i monaci Carmelitani usavano per il suo effetto calmante, favorendo il rilassamento e il benessere mentale. Infine l’Olio Essenziale di Mandarino diminuisce tensione nervosa e agitazione.

Un’altro approccio naturale è dato dai Fiori Di Bach che lavorano sugli stati emotivi riequilibrandoli. Utilizzati sia per i bambini che per gli adulti danno un’ottimo supporto in caso di ansia, stress, shock, paure, sostenendo il sistema nervoso e ridando serenità.

 

Write a comment

Top
Scrivimi ora
Scrivimi online
Ciao, come posso aiutarti?